Progetto :Le Grand Tour

L’Accademia Riminese arricchisce le sue proposte con:

L’Italia del Grand Tour: un viaggio nel tempo attraverso l’arte e la letteratura

 

Introduzione al contenuto:

Grazie alla sua innata bellezza naturalistica e paesaggistica, alla sua ricchezza di testimonianze storico-artistiche, alla peculiarità dei suoi usi e costumi, l’Italia è sempre stata considerata terra prediletta dai viaggiatori stranieri.  In particolare, l’apice della fortuna della Penisola come più ambita ed illustre destinazione di viaggio tra le altre destinazioni notevoli d’Europa si attesta in età moderna, durante la cosiddetta epoca del Grand Tour.

Per Grand Tour si intende il lungo viaggio a tappe dell’Europa continentale, ritenuto valido per l’educazione e la formazione culturale dei rampolli di famiglie aristocratiche e giovani della ricca borghesia europea, ed in seguito intrapreso anche da artisti, poeti, uomini di lettere, intellettuali, nobiluomini e nobildonne, in un lungo periodo storico generalmente compreso tra i secoli XVI e XVIII.

Di questo ampio e significativo fenomeno è giunta fino a noi una straordinaria entità di testimonianze, sia scritte che visive, le quali, avendo uno straordinario valore documentario, hanno creato nel corso del tempo un vero e proprio repertorio da sfogliare letterariamente e visivamente. Rivolgendosi ai diari, alle guide, alle lettere, ai romanzi di viaggio, alle poesie e ai dipinti, ai disegni, alle incisioni e agli acquerelli realizzati dai viaggiatori che effettuarono il loro Grand Tour e dagli artisti che per loro operarono è possibile conoscere, se pure parzialmente, il loro pensiero ed anche, e soprattutto, la realtà dei luoghi e dei monumenti e l’impressione che tali capolavori, della natura e opere dell’uomo, lasciarono sulla mente e la fantasia di coloro i quali ce ne hanno trasmesso le immagini, sia letterarie che visive.

images images-4 images-3 images-1 images-2download

Punti di forza del progetto:

-          Grand Tour: tema intrigante, in grado di suscitare l’interesse e la curiosità del vasto pubblico

-          Storia e trasformazione di una delle maggiori attività della società attuale, il viaggio: dai pellegrinaggi medievali al turismo di massa, passando ovviamente per il Grand Tour, come sono cambiate le nostre abitudini e i nostri modi di viaggiare?

-          Pluralità delle fonti e dei materiali di supporto al corso: opere letterarie (diari di viaggio, lettere, romanzi), opere d’arte (pitture, disegni), fotografie e filmati (d’epoca e cinematografici)

-          Originalità: l’idea è quella di strutturare un corso sul Grand Tour come esso stesso un itinerario di viaggio, dedicando ogni lezione di volta in volta ad una tappa del viaggio in Italia, senza escludere ovviamente primi incontri di carattere generale ed introduttivo ed altri invece di approfondimento su tematiche particolari. Seguendo una guida immaginaria (che possa essere Stendhal, Goethe, Montaigne o molti altri) si invita il pubblico a “mettersi in cammino” quasi rivivendo la storia passata grazie alle descrizioni dei luoghi lasciateci da loro e corroborate dalla forza visiva delle altrettanto numerose testimonianze artistiche

-          Obiettivo: rendere il pubblico protagonista di un’esperienza “immersiva” ovvero un viaggio nella storia dell’arte e della letteratura (e non solo) attraverso le parole e le immagini

Informazioni presso la segreteria allo 0541374883

Home Recording Projet

BIO MICHELE VASI

Michele Vasi è un chitarrista riminese, produttore e organizzatore di eventi. Inizia a suonare la chitarra all’età di 13  anni presso la scuola di musica “Glenn Gould” sotto la guida dell’insegnante Franco Gnassi.

Attratto fin da subito dalla musica classica, dall’Hard Rock e dall’Heavy Metal suona in diverse band locali e si esibisce in numerosi concerti che gli permettono di mettere in pratica i propri studi. Contemporaneamente matura diverse esperienze live mettendosi in  gioco durante svariate sezioni in studio di registrazione.

Nel 2011 pubblica il suo primo singolo “ The Land Of Crimson Sorrow” prodotto  al Merlin Digital Studio di Antonio Patanè, con il quale segue successivamente un corso di produzione musicale che gli permetterà di autoprodurre la propria musica.

Nel 2012 inizia a studiare presso l’MMI ( Modern Music Istitute ) di Riccione conseguendo il diploma in chitarra moderna nel 2017 sotto la guida degli insegnanti Claudio Pietronik e Michele Vioni.

Contemporaneamente allo studio chitarristico continua a prendere lezioni di “Home recording” sotto la guida  dell’insegnante Antonio Patanè e prende lezioni di “armonia complementare e orchestrazione classica” sotto la guida dell’insegnante Fabio Masini.

Nel 2013 entra a far parte della band Heavy metal  Voices From Beyond, pubblicando nel 2018  “ Black Cathedral” secondo disco della band, prodotto presso il “ Woodo Sound Lab” e distribuito da Volcano Record e Promotion.

Nel 2016 entra a far parte dei “Give Up The Ghost”, band melodic metalcore di Rimini, pubblicando nel 2018 “Before Heading Home”, primo Ep della band, prodotto al

Fear Studio di Ravenna e distribuito da “Volcano Record e Promotion.

Nello stesso periodo, con un suo Duo acustico, si esibisce in 70 concerti in diversi locali della riviera romagnola.

Nel 2017 partecipa al corso di “ Didattica Musicale Integrata” tenuto da Nicola Rosti e segue inoltre diversi seminari tenuti da chitarristi come Massimo Varini, Marty Friedman, Guthrie Govan, Ralph Salati e Scott Enderson.

Nel 2018 segue il corso di perfezionamento in “Advance Mixing “ tenuto da Simone Coen e successivamente dirige la produzione musicale di diversi artisti.

Nel 2019 entra a far parte come “booking agent” dell’agenzia MVO concerti” e diventa direttore artistico del locale “24club”   di San Marino, gestendo l’attività live di diverse nuove band  italiane ed estere.

 

 

Inizio nuovo anno accademico e iscrizioni

banner1 DSC_2168_400L’Accademia Riminese è lieta di comunicare che sono aperte le iscrizioni al nuovo anno Accademico.

Corsi di

Recitazione e dizione  Teatrale e Cinematografica

Pianoforte-Chitarra-Canto-Basso-Batteria-Flauto-Violino

Gli allievi sono invitati a presentarsi in segreteria per confermare il giorno e l’orario dello scorso anno o proporre un nuovo giorno e un nuovo orario per le proprie lezioni. Le lezioni come di consueto ,sono cominciate al 1° di Ottobre.

Vi aspettiamo .

Potete trovarci dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle 19 in Accademia e anche al numero 0541-374883.
Nell’attesa del piacere di rivedervi, vi inviamo un caro pensiero musicale.

La segreteria.

cropped-Logo-SCRITTA-INTERA-LUNGA2.jpg

Annuncio apertura nuove iscrizioni

L’Accademia annuncia che sono aperte le iscrizioni per l’anno 2019/2020 per tutti i corsi dell’ offerta formativa.
Le lezioni riprenderanno regolarmente dalla prima settimana di Ottobre.

L’Accademia è aperta dal lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 19:00, per qualsiasi informazione potete chiamare il numero 0541-374883.

Vi aspettiamo!

 

banner2

ANNUNCIO APERTURA ISCRIZIONI

L’Accademia comunica che le iscrizioni ai corsi sono aperte e che le lezioni ripartiranno mercoledì 1 ottobre 2019

Ci trovate dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.30

Per avere maggiori informazioni potete chiamare anche il numero 0541/374883

Vi aspettiamo!

banner2

Premiazione migliori allievi anno 2016/2017

Cari amici dell’Accademia Riminese delle Arti Musica Spettacolo,
sono aperte le iscrizioni al nuovo anno scolastico 2017-2018.

Lo scorso mese di maggio, durante la serata dei saggi di fine anno scolastico, tra gli applausi del numeroso pubblico presente in sala, sono stati premiati i migliori allievi dell’anno scolastico  2016/17.
I ragazzi premiati per il loro talento e per il loro impegno sono stati:

DIANA TENTI di anni 6  (corso di Canto). Insegnante: Elisa Semprini.

LUCA GIORGI di anni 10  (corsi di Canto, Chitarra, Pianoforte, Musica d’insieme).
Insegnanti: Mattia Di Bernardo, Onorino Tiburzi,  Alex Ugolini,  Filippo La Marca.

MATILDA TARGONATO di anni 14  (corsi di Canto, Musica d’insieme).
Insegnanti: Elisa Semprini, Filippo La Marca.

RICCARDO APICELLA di anni 15  (corso di Chitarra). Insegnante: Onorino Tiburzi.

LUMINOSI INCANTI Mario Luzi Luciano Sampaoli mostra documentaria

LUMINOSI INCANTI 1985-2005 vent’anni tra poesia e musica
25 ottobre – 25 novembre 2008 Castel Sismondo, Rimini Italy
Progetto culturale promosso dalla CEI Conferenza Episcopale Italiana a cura dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Alberto Marvelli di Rimini e Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini con la partecipazione di SERGIO ZAVOLI e LUCIA PAGLIARDINI
Mostra Concerto e Seminario